Aiuto! Come faccio a sbarazzarmi dei brufoli che non vengono a galla?

Il dermatologo Dr Teo Wan Lin dà consigli su come trattarli

Chiedi a un derma: il mio brufolo ha vinto

Credito: 123rf



A meno che tu non sia stato fortunato, la maggior parte di noi avrebbe avuto almeno un brufolo nelle nostre vite.



Ma mentre brufoli sono già abbastanza terribili da soli, è indubbiamente l'acne dolorosa e ormonale che si trova sotto la pelle, rifiutandosi di emergere, che è più fastidiosa.

Altrimenti noti come brufoli ciechi, sono diversi dai tipici brufoli e richiedono un po 'più di tenera cura amorevole per farli emergere e trattare. Parliamo Dr Teo Wan Lin, dermatologo e fondatore del TWL Specialist Skin & Laser Center , su cosa li causa e sulle cose che puoi fare la prossima volta che ne ottieni un altro.



Cosa sono i brufoli ciechi e cosa li causa?

Secondo il dottor Teo, i brufoli ciechi sono un linguaggio colloquiale per l'acne che non sembra avere aperture o teste, e in realtà sono teste bianche note come comedoni chiusi, al contrario dei punti neri, che sono comedoni aperti.

come dargli del buon sesso

La causa dei brufoli ciechi è in realtà una forma di acne. E anche se ci sono varie apparizioni di protuberanze dell'acne che vanno da brufoli, punti neri, cisti e papule, hanno tutti lo stesso insieme di cause sottostanti, dice.

Aggiunge che bisogna essere geneticamente suscettibili all'acne per soffrirne e che un'eccessiva produzione di olio può provocare infiammazioni. Questo gonfiore può essere aggravato dalla presenza di un particolare batterio responsabile dello sviluppo dell'acne.



Un'altra causa sono le cisti dell'acne, che sono protuberanze più grandi e più dolorose che sembrano sorgere da sotto la pelle e sono anche senza testa. C'è un ruolo di infezione batterica secondaria negli individui che sviluppano queste cisti dell'acne che possono anche essere percepite come brufoli ciechi.

Tuttavia, questi iniziano quasi sempre come punti bianchi, che sono anche considerati ciechi poiché non si vede un tratto visibile in superficie. Questi vengono quindi infettati da batteri della pelle che potrebbero essere colpiti da una follicolite gram-negativa di infezione secondaria.

Perché non riesco a far emergere il mio brufolo?

Sfortunatamente, un brufolo potrebbe non emergere nemmeno in quanto l'acne non è un problema esterno, ma interno.

La natura stessa dell'acne è che è scatenata dall'infiammazione sotto la pelle e non è dovuta a fattori esterni. Ogni brufolo inizia con la tendenza genetica dell'individuo a sviluppare mini punti bianchi sepolti sotto la superficie della pelle, che poi si sviluppano in teste bianche o teste nere nel corso di due settimane a un mese prima che compaiano sulla pelle.

Posso scoppiare un brufolo senza testa?

Può essere davvero difficile lasciare un brufolo da solo. Ma prendilo dal professionista: non toccarlo.

Si sconsiglia di schioccare qualsiasi forma di brufolo, avverte il dottor Teo. Aggiunge che, prima di tutto, le tue dita e le tue unghie contengono batteri e che anche se ti lavi le mani, è un'area di pelle rotta e qualsiasi forma di pressione o spremitura intorno a quell'area causerà più emorragie interne.

I metodi utilizzati specificamente per curare l'acne nello studio di un dermatologo non hanno nulla a che fare con l'estrazione o la rimozione di un brufolo sulla superficie. Anche se provi a estrarre i brufoli che ci sono in superficie, ce ne saranno sempre di nuovi che crescono sotto la tua pelle. E prima ancora di vedere il brufolo, è già sotto la tua pelle da due settimane a un mese.

Un brufolo cieco andrà via da solo?

A volte. Il dermatologo dice che questo può accadere quando il brufolo viene infettato da batteri superficiali della pelle, che formano una pustola. In questo caso, i detriti vengono rilasciati per un periodo di tempo ed è allora che vedi il brufolo emergere.

Come posso curare un brufolo cieco?

A seconda della gravità, ci sono molti trattamenti e misure preventive che puoi adottare per farli sparire. Ecco cosa suggerisce il dottor Teo.

Aiuto! Come faccio a sbarazzarmi dei brufoli che non vengono in superficie? Se la tua acne è lieve ... immagine

La strategia invece dovrebbe essere, in primo luogo, determinare la gravità della tua acne. Le formulazioni anti-acne che contengono perossido di benzoile, acido salicilico e zolfo hanno un'efficacia limitata nel trattamento dell'acne fisiologica lieve.

Ma tieni presente che molte persone che usano queste formule di perossido tendono a sviluppare irritazione della pelle perché questi trattamenti topici funzionano seccando la pelle nell'area in cui è attiva l'acne e, in assenza di olio, l'inflazione dell'acne generalmente si riduce.

Quella che prescriviamo nella nostra clinica è una formulazione a base di clorella vulgaris , che è un tipo di alghe. Invece di seccare la pelle, agisce attivamente a livello delle ghiandole sebacee per inibire la produzione di sebo. Questo fa sì che il gonfiore dell'acne si riduca. È anche infuso con aminoacidi che funzionano con fattori idratanti naturali, al contrario dell'uso di prescrizioni di essiccazione come lo zolfo e il perossido di benzoile che spesso lasciano un segno rosso e diventano scure dopo che l'acne si risolve. L'uso di fattori idratanti naturali rispetto alle formulazioni oleose per il trattamento dell'acne spot è fondamentale perché l'acne è peggiorata dall'applicazione di formule a base di olio.

Acquistare ora Se la tua acne è moderata ... immagine

Tuttavia, se la tua acne non risponde alle creme topiche da banco, potresti visitare un dermatologo accreditato. L'acne infiammatoria di gravità moderata richiederebbe un ciclo di creme prescrittive topiche come i retinoidi. Questi non sono disponibili allo sportello e devono essere prescritti. L'uso regolare di un retinoide topico può aiutare a ridurre la formazione di brufoli ciechi, punti neri e acne infiammatoria in generale.

Acquistare ora Se la tua acne è grave ... immagine

Tuttavia, alcuni individui richiedono farmaci per via orale. Negli individui geneticamente suscettibili, non c'è altro modo oltre a prendere farmaci orali come la doxiciclina erotrymecin per sopprimere la tendenza del corpo a produrre infiammazione. E se fallisci il trattamento con questo, passa ai farmaci con isotretinoina o oratane accutane. Mentre l'acne generalmente scompare, quando si entra nell'età adulta, il processo di recupero comporterà il trattamento delle cicatrici da acne, specialmente se l'acne stessa è profonda.

A seconda dell'individuo, alcuni potrebbero rispondere meglio ai peeling chimici e ai trattamenti con luce blu. I peeling chimici sono efficaci nel regolare il turnover cellulare epidermico. Ciò significa che i batteri sulla tua pelle avranno meno cellule morte della pelle di cui nutrirsi.

La microdermoabrasione è anche efficace nel rimuovere i punti bianchi e neri mentre infonde gli acidi vegetali senza traumatizzare la pelle. Nella mia clinica, raccomandiamo alle persone che hanno sofferto di acne cieca persistente di utilizzare un dispositivo domestico basato sui principi della microdermoabrasione.

123rf Quindi ... cosa posso fare per prevenirlo? Immagine

Una cosa importante da notare, è l'igiene generale dell'individuo che è incline all'acne. Qualcuno che produce molto più olio e vive in un clima tropicale come Singapore, sarà suscettibile sia all'acne che all'acne fungina.

Inizia con un detergente per il viso antibatterico

Quando controlli la produzione di olio con uso topico, stiamo esaminando i lavaggi del viso antibatterici. In genere sconsiglio detergenti molto schiumogeni in quanto contengono acido salicilico e nel clima di Singapore, può far sì che le persone siano piuttosto sensibili al sole con conseguente secchezza della pelle. Questo sarà quindi la pelle disidratata in cima all'acne.

Usa un topico delicato

Ce ne sono di chimici a base di principio attivo triclosan, ma personalmente preferisco utilizzare una formulazione a base di miele di grado medicale che è un derivato naturale senza problemi di resistenza batterica. In secondo luogo, aiuta a riequilibrare i livelli di umidità della pelle per prevenire la produzione eccessiva di olio a causa di detergenti molto aggressivi che eliminano completamente il sebo dalla pelle.

In termini di prodotti topici che possono essere utilizzati per controllare la produzione di petrolio, l'ossido di zinco e alcuni oli vegetali saranno utili. I miei pazienti usano una polvere antinfiammatoria formulata come una polvere sciolta infusa con ossido di zinco che abita attivamente la formazione del sebo che è anche utile per prevenire la crescita batterica.

Acquistare ora Immagine

Incorpora la vitamina C.

L'utilizzo di sieri di vitamina C. sono anche utili. Consiglierei di usare una formula cosmeceutica come acido ascorbico o sodio ascorbil fosfato. Tendo a privilegiare quest'ultimo come derivato della vitamina C perché è un composto neutro e non provoca irritazione. La vitamina C solubile, quando assorbita dalla pelle, fornisce un ambiente molto sgradevole in cui prosperano i batteri dell'acne. E poiché è un antiossidante, contribuisce in generale alla salute della pelle e schiarisce le cicatrici.

Procurati una crema idratante che non sia a base di olio

Hai bisogno di idratare anche con pelle grassa , ma evita le creme in quanto hanno una maggiore concentrazione di olio rispetto all'acqua. Gli ingredienti attivi che stiamo esaminando sarebbero l'acido ialuronico. Esistono diverse dimensioni di molecole di acido ialuronico, ma la più vantaggiosa in termini di aiuto all'assorbimento della pelle sarebbe quella con formulazioni multimolecolari. Il secondo ingrediente più importante è l'acido poliglutammico. È 4-5 volte più efficace nella sua capacità di trattenere l'acqua rispetto all'acido ialuronico, ma può essere considerato piuttosto costoso da produrre per le aziende di bellezza. Il terzo sarebbe amminoacidi liberi.

Acquistare ora

Questo articolo è stato pubblicato per la prima volta in Cleo .