Le cose da fare e da non fare della corretta etichetta dim sum

L'etichetta del dim sum richiede di mostrare il tuo apprezzamento con pochi tocchi e versando prima il tè per gli altri

Sebbene non sia arte di godersi un autentico pasto dim sum, ci sono alcune cose da fare e da non fare di cui i commensali dovrebbero essere consapevoli prima di assaporare la versione cinese di un brunch di tapas.



Con il capodanno lunare alle porte, i ristoranti cinesi di tutto il mondo sono pronti per essere riempiti fino alle travi di commensali che cercano di festeggiare con buoni pasti autentici, incluso il dim sum, o yum ch a (bevi tè) in cinese.



Il fare

Per aiutare sia i neofiti che i veterani a riempire la loro teiera senza dire una parola e ad apparire come un dim sum pro, ecco alcuni suggerimenti su come navigare nel flusso dei carri e nella cacofonia di suoni che accompagnano ogni buona esperienza yum cha.



Fare

Quando qualcuno ti serve il tè, mostra il tuo apprezzamento toccando due volte l'indice e il medio sul tavolo se sei sposato e solo l'indice se sei single, un gesto detto per imitare l'atto dell'inchino.

Capovolgi il coperchio e lascialo sulla teiera se vuoi una ricarica.



Sentiti libero di avere un piatto da dessert a metà pasto. Non ci sono regole fisse per mescolare dolci con cibi salati durante il dim sum.

Lasciare una mancia. Solo perché i camerieri passano con i carrelli non significa che non sia meno un servizio. È normale che i ristoranti cinesi dividano i suggerimenti tra i server.

No

Serviti prima il tè. Versa sempre prima la tazza del tuo compagno. Altrimenti ti marcherai come un rozzo uomo di Neanderthal.

Contrassegna qualsiasi cameriere quando hai bisogno di qualcosa. I server sono assegnati ai tavoli, quindi assicurati di prendere nota della persona che si prende cura di te.

Sii egoista. Se ci sono tre gnocchi su un piatto e siete in cinque a tavola, tagliate uno gnocco a metà in modo da non cortocircuitare un commensale con uno gnocco.

Corri alle signore del carro. Esercita la pazienza e lascia che vengano da te con i carrelli carichi di dolci, questo è il punto centrale dell'esperienza yum cha. Sciamarli ti porterà solo dalla loro parte cattiva. E non vuoi far arrabbiare la signora dei 'dim sum'.